Le pompe volumetriche a lobi BCA, grazie alla rotazione coniugata senza contatto di due rotori a due lobi all’interno di una camera opportunamente sagomata, creano dei volumi e trasferiscono aria dal condotto di aspirazione a quello di scarico. Il loro funzionamento è completamente a secco, privo sia di lubrificante che di residui generati dallo strisciamento o contatto durante la rotazione. Le pompe volumetriche a lobi BCA devono essere sempre inserite in serie con pompe primarie a palette lubrificate, normalmente di portata inferiore. Con queste combinazioni si possono ottenere elevate capacità di aspirazione e livelli di vuoto molto spinti.
Per gestire in modo ottimale il funzionamento delle pompe volumetriche a lobi BCA è stata sviluppata l’innovativa tecnologia AdaptShield, che ne garantisce la protezione automatica da avvenimenti avversi, come la riduzione delle prestazioni e il surriscaldamento.

Portata nominale: 279 – 3.465 m3/h / 196,7 – 2.040,9 CFM

Le pompe a lobi BCA sono adatte ad essere accoppiate a motori elettrici unificati serie IEC 72 B5 e possono essere fornite in 3 configurazioni:
• BCA senza motore
• BCA con motore IE3
• BCA con motore IE3 + AdaptShield

Principali campi d’impiego:
settore farmaceutico, trattamento dei metalli sottovuoto, degasaggio di trasformatori elettrici, food processing, food packaging.

m³/h 50 / 60 Hz
mbar
kW 50 / 60 Hz
n/min 50 Hz / 60 Hz
DN
279 / 334
80
1,1 / 1,5
3000 / 3600
80
504 / 605
80
2,2 / 3
3000 / 3600
100
1008 / 1210
80
4 / 4
3000 / 3600
100
1433 / 1720
66
4 / 5,5
3000 / 3600
150
2045 / 2454
50
5,5 / 7,5
3000 / 3600
150
2887 / 3465
40
7,5 / 11
3000 / 3600
150
CFM
Torr/inHg
HP
196,7
60,0/27,56
2,0
356,3
60,0/27,56
4,0
712,7
60,0/27,56
5,4
1013,1
49,5/27,97
7,4
1445,4
37,5/28,45
10,1
2040,9
30,0/28,74
14,8

CONTATTACI PER INFORMAZIONI


* i campi contrassegnati sono obbligatori