Giovedì 15 febbraio si è svolto, presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Ferrara, il Seminario “Tecniche innovative per il controllo del rumore e delle vibrazioni dei prodotti industriali”, organizzato dall’Associazione Italiana di Acustica in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri e Architetti della Provincia di Ferrara, in cui DVP è stata protagonista attiva.

Il rumore e le vibrazioni di un prodotto industriale rappresentano sempre più i parametri su cui il cliente fonda le proprie scelte, per cui la riduzione delle emissioni e il miglioramento della loro qualità in termini di percezione, diventano per i costruttori aspetti imprescindibili e per le Università e gli Enti di Ricerca uno stimolo continuo allo sviluppo di tecniche e materiali innovativi. In questo contesto è stato prezioso il contributo di DVP, impegnata nella ricerca di soluzioni innovative per la riduzione delle emissioni sonore delle Pompe per Vuoto.

Michele Di Padova di DVP LAB, coadiuvato dal Responsabile R&I Marco Zucchini, è intervenuto in veste di relatore presentando i risultati della ricerca condotta sulle Pompe Claw dal titolo “Controllo attivo del rumore nel condotto di scarico di una pompa per vuoto”. Durante l’intervento è stato presentato il prototipo di sistema di controllo attivo del rumore (ANC), sviluppato da DVP LAB e Università di Ferrara, per ridurre le prime armoniche di pompaggio all’interno del condotto di scarico di una Pompa Claw. Interessanti i risultati ottenuti del sistema ANC che sono stati esposti ai numerosi partecipanti provenienti dal mondo industriale e accademico. Il prototipo di DVP LAB ha mostrato all’interno del condotto ottime attenuazioni (>30 dB) e tempi di convergenza ridotti (<10 s), segno dell’intento di DVP di sviluppare soluzioni tecniche sempre più efficaci e di realizzare prodotti sempre più innovativi e competitivi sul mercato.